Seguici su

Vai menu di sezione

I Consiglieri

Mi chiamo Agatha Agosti, vengo dalla classe VC. Mi rende speciale il fatto che lotto per quello che vorrei realizzare. Con il CCR vorrei rendere Cles un posto migliore, più pulito e magari creare una piscina. Il mio motto è: “Un sogno è bello se lo puoi realizzare!”

Mi chiamo Veronica Barbi, vivo a Caltron e sono della VB. Tante volte ho paura di parlare in pubblico. Per me è importante essere accettati per come si è. Facendo parte del CCR vorrei imparare tante cose ed aiutare il più possibile Cles: voglio partecipare attivamente alla vita del mio paese. 

Sono Chiara Bertolla, ho 11 anni  e vivo a Rumo. Sono una ragazza solare, sportiva e simpatica. Mi piace trascorrere il tempo libero a giocare con gli amici e la famiglia. Riempio le mie giornate ascoltando musica. Credo che con un piccolo gesto possiamo cambiare il mondo.

Sono Andrea Ceschi, ho 10 anni e sono nato e vivo a Cles. Frequento la classe VA. Vorrei per il nostro paese un bonus per la raccolta differenziata: più rifiuti portiamo al CRM più sconto sulla tariffa dei rifiuti urbani. Vorrei proporre anche una tessera per il parcheggio, al posto delle monete.

Sono Nicola Donati e frequento la quinta elementare. Sono un bambino molto sportivo, allegro e… parlo molto. Sono un bambino molto speciale (lo dice la mia mamma) forse perché voglio imparare tante cose. Con il CCR vorrei riuscire a rendere speciale il mio paese con delle iniziative per noi bambini, migliorare le strutture e le iniziative sportive.

Mi chiamo Angelica, ho 10 anni e frequento la classe VA. Nel CCR vorrei portare le mie idee ed aiutare a migliorare il nostro paese. Una cosa che mi rende speciale è sicuramente la caparbietà cioè la voglia di fare e di non mollare mai. Il mio motto è: “Anche se piccoli possiamo fare insieme grandi cose”.

Sono Lorenzo Fondriest, frequento la ID. Mi piacciono gli animali ed il giardinaggio. Con il CCR vorrei trasformare Cles in un paese ecologico ed ordinato, far rispettare le regole e togliere il bullismo, migliorare le strutture esistenti e portare negli abitanti la felicità di vivere in questo splendido paese.

Sono Ivan Iliev, sono determinato e vorrei essere il presidente del CCR perché ho un progetto: vorrei organizzare un teatro con tutte le classi da presentare a fine anno! Il diritto che mi sta a cuore è il diritto al divertimento. Sono sicuro di me, sono deciso, sono leale e simpatico.

Mi chiamo Sergio Lorengo, frequento la VC ed ho 10 anni. Ho voluto entrare nel CCR perché per me questa sarà un’esperienza veramente fantastica. Ho a cuore l’interesse di tutti e so ascoltare. Il mio motto è “I vostri interessi diventeranno i miei interessi”.

Mi chiamo Pierluigi Moratti, sono un bambino molto sportivo. Per ogni sport bisogna fare qualche allenamento fisico e per questo l’ideale sarebbe avere una bella piscina. Così potremmo organizzare incontri giocando insieme, facendo tuffi e salti di tutti i tipi. Secondo me sarebbe un posto molto speciale, dove fare amicizie e accoglierci l’uno con l’altro.

Sono Matteo Pancheri, sono un amante degli sport e sono rispettoso della natura. Il diritto che mi sta a cuore è tutelare il nostro pianeta dall’inquinamento, partendo dalle piccole cose. Vorrei dedicare parte del mio tempo al servizio di altre persone, per questo il CCR è il posto giusto per me!

Sono Francesco Poletti, ho 12 anni e vivo a Mechel, Cles. Frequento la classe IC di Cles. Mi piace fare lavori con le mani e cucinare, ma non mi piace lo sport. Io con il CCR vorrei mettere più parchi a Cles e pulire quelli che già ci sono.  Speriamo che le nostre richieste vengano soddisfatte.

Sono Vittorio Santuari abito a Cles e tengo molto al bene comune: mi importa molto ciò che pensano gli altri, oltre che al mio parere. Una delle mie proposte è quella di coinvolgere i compagni (ad esempio, con dei sondaggi). Mi piace esprimere il mio parere e non ho paura di parlare in pubblico. Sono molto estroverso e mi piace dialogare (sono un gran chiacchierone!). Ho molti amici ma non per questo non ho voglia di trovarne altri.

Sono Massimo Stringari e ho 12 anni. Sono molto orgoglioso di far parte del CCR. L'argomento che mi sta più a cuore è la lotta contro la discriminazione e contro il bullismo. Mi piacerebbe, insieme ai miei compagni, riuscire a sensibilizzare sempre più persone su questi argomenti.

Mi chiamo Pietro Torresani, ho 10 e frequento la classe VA. Pratico sci, gioco a calcio e suono il sax. Sono contento di far parte del consiglio (CCR) perché sono certo che insieme miglioreremo il nostro paese. Voglio migliorare la pulizia di Cles, non mi arrendo facilmente.

Mi chiamo Emily Visintainer, ho 10 anni ed abito a Caltron. Quando voglio parlare mi faccio sentire e cerco sempre di rendere possibili le mie idee: è questo che mi rende speciale. Con il CCR vorrei migliorare Cles mettendo più parcheggi in giro e costruendo dei parchi gioco più sicuri.

Sono Giorgia Zanella, ho 10 anni e vengo dalla classe VA. Sono un po’ timida ma nonostante questo sono una persona che rischia. Mi sono candidata per migliorarmi e aiutare gli altri a cambiare, anche con poco, gli aspetti di Cles che non vanno bene. Secondo me il CCR sarà un’esperienza molto entusiasmante.

 
Pagina pubblicata Martedì, 14 Marzo 2017 - Ultima modifica: Mercoledì, 03 Maggio 2017

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto